asar
Sabato 3 giugno 2017 – 8ª Escursione ASAR “IL GIRO DELLE MALGHE SUL VERSANTE TRENTINO DEL MONTE BALDO

Ritrovo: ore 7.30, a Salò, al parcheggio adiacente al Centro Agricolo, in loca lità Pozzo; ore 7.45 , a Toscolano ponte; ore 7.55, a Gargnano, stazione bus Bar Gardesana.

Si procede per Riva e poi verso Nago e Mori; al bivio si sale verso Brentonico dove, appena fuori dal centro abitato, la strada sale in direzione di San Valentino. Ore 9.15: appuntamento al passo di San Valentino. Da qui si scende verso Avio fino alla diga del lago Pra da la Stua per poi risalire fino alla Madonna della Neve e al Rifugio Alpino, a quota 1.100. Ore 9.45: inizia l’escursione della durata di ore 3 .30 – 4.00 se si effettua una sosta intermedia.

Il percorso è dolce e privo di difficoltà, ad anello: si imbocca il sentiero 652 e si scende fino a quota 1.000 al ponte della Balanzà; da lì si imbocca la strada forestale che sale dolcemente fino a Malga Trattesoli e poi verso Malga Lavacchio a quot a 1.350, tra pascoli in fiore (ranuncoli, botton d’oro, tarassaco, aquilegia e qualche peonia).

Prima del bivacco Lavacchio c’è una conca con alcun e tane di marmotte; se ci avviciniamo in silenzio le vedremo fuori dalle tane. Si imbocca poi il sentiero pianeggiante 661 che attraversa una grande faggeta, con alcuni abeti e larici fino al passo del Cerbiolo, sempre a quota 1.370.

Da lì parte il sentiero che porta verso ovest a Novezzina e Novezza e poi a Ferrara di Monte Baldo; noi invece ritorniamo verso est; si supera Malga Fa ssole e ci inoltriamo nella faggeta con un sentiero a saliscendi fino a Malga Acquenere a quota 1.380. Il sentiero segue il declivio alle pendici del vers ante sud del Monte Baldo, a valle della strada Graziani, sull’altipiano che guarda in direzione de lla Val d’Adige. Sabato, durante il giro di prova abbiamo potuto ammirare anche un giovane daino che pascolava solitario sui prati.

Da lì si scende di nuovo lungo il sentiero 652 fino al Rifugio Alpino, da dove siamo partiti. Qui è possibile rifocillarsi, mangiare un panino, u n tagliere o un pasto completo. La chiesetta della Madonna della Neve è raggiungibi le a piedi in 10 minuti, o in auto in 3 minuti. Partenza per il ritorno a Salò prevista intorno all e 16.00 .

Accompagnatori: Comini Gianpaolo e Lusetti Sandra Per prenotare: Comini tel. 328.2280811; Dalboni, 03 65.41205 Sono richiesti scarponcini e attrezzatura escursion istica. Per i partecipanti è obbligatoria l'adesione all'ASAR (quota annua 2017: Euro 10,00).