asar monte baldo
5ª Escursione A.S.A.R. - Domenica 1 Giugno
All’Orto botanico “Riserva Corna piana” sul Monte Baldo
Ritrovo: ore 7.30 al Parcheggio del mercato di Salò oppure ore 9.00 al Passo di San Valentino (quota m. 1300, dopo l’abitato di Brentonico - 1 h, 30’ di viaggio da Salò)
Per raggiungere San Valentino: Riva, Torbole, Nago, Loppio, deviazione per Mori, Brentonico.
Da San Valentino due percorsi possibili per arrivare a Malga Bes:
1) quello leggermente più impegnativo ma più breve lungo il Sentiero delle vipere (tempo 40’);
2) quello più facile lungo la strada Graziani fino al bivio verso Malga Bes (tempo 1 h, 10’).
Da Malga Bes parte il sentiero verso l’area protetta “Orto botanico”: percorso piuttosto agevole fino all’altipiano che sovrasta la “Bocca del Creer” dove si trova il Rifugio Graziani (quota m. 1620 - tempo 1h, 20’).
Per i camminatori è possibile poi raggiungere il Rifugio “Damiano Chiesa” sul Monte Altissimo (quota m. 2.070) lungo la carrareccia (tempo 1 h, 20’ di percorso agevole lungo i tornanti senza affrontare i sentieri diretti più ripidi che tagliano i tornanti).
Dal Monte Altissimo si può ammirare un panorama mozzafiato in giornata limpida: tutto il Garda, la piana da Riva ad Arco, i laghi di Ledro e Tenno, la cornice delle montagne a 360 gradi: dall’Adamello al Brenta, dallo Stivo al Bondone, dalla cornice delle Dolomiti fino alle Pale di San Martino, al Pasubio, all’Altipiano di Folgaria, al Monte Zugna, al Carega e tutti i Lessini.
Il ritorno al passo di San Valentino sui sentieri a ritroso: ore 2,30 circa.
PASTO: è possibile pranzare al sacco o presso i Rifugi senza bisogno di prenotazione.
ACCOMPAGNATORI: Gianpaolo Comini e Sandra Lusetti.
ATTREZZATURA: Sono richiesti allenamento, scarponcini ed attrezzatura adeguata per coprirsi e proteggersi in caso di maltempo improvviso.

Info: Sandra Lusetti, Gianpaolo Comini (328.2280811), Domenico Fava (0365.954543)