ASAR

14ª Escursione - Domenica 16 settembre 2012
Escursione a Campèi de Sìma

A Campèi de Sìma
Accompagnatori: Gianfranco Ligasacchi, Claudia Dalboni.

Ritrovo: ore 9.00 - Parcheggio al Ponte di Toscolano
Dal Ponte di Toscolano, nei pressi del Municipio, si prosegue con l’auto per Gaino, lungo la Valle delle Camerate e la strada sterrata, in salita, che fiancheggia le pendici del Monte Pizzocolo; dopo circa 2,5 km dal ponte delle Camerate, nei pressi della località Maernì si prende a destra la stradina che scende sino a toccare il fondo della Valle di Campèi.

Lasciata l’auto in località Pontesèla (m 574) si va a piedi fino alla malga di Campèi de Font (m 793 - h 1,10). Proseguendo in direzione ovest, si tocca la piccola radura di Campèi di mès e, più in alto, con un lungo traverso che taglia tutto il pendio, si raggiungono il passo e il complesso di Campèi de Sìma (m 1017; h 0,50-2,00), restaurato per iniziativa dell’ERSAF e della Sezione ANA di Salò “Monte Suello” ed inaugurato l’1 ottobre 2000.

Del complesso, oltre ai fabbricati dedicati ai Battaglioni alpini Vestone, Val Chiese e Monte Suello, fa parte anche la piccola chiesetta dedicata alla Madonna della neve.

Dopo il pranzo (al sacco o presso il rifugio – in quest’ultimo caso è meglio darne avviso al momento della prenotazione della partecipazione!!!), verso le ore 15.00 si scende verso il Passo della Fobbiola (m 956) e si segue il corso del torrente fino al punto di partenza.

Segnavia n. 22. Dislivello: m. 443; Tempo di percorrenza: h 2,00 per la salita – h 1.30 per la discesa. Si consigliano scarponi, abbigliamento da montagna e bastoncini.
Info e prenotazioni: a Claudia Dalboni (0365.41205) e Gianfranco Ligasacchi (0365.643435).

Si ricorda che in base al regolamento i partecipanti devono essere in regola col tesseramento A.S.A.R. 2012. Il regolamento è pubblicato nel sito www:asar-garda.org

Immagini realizzate da Claudia Dalboni